L’improvvisazione è la prassi musicale che vive soltanto il tempo reale in cui essa viene eseguita. La si può registrare, la si può trascrivere, ma nulla sarà mai come il momento stesso in cui, per quella musica, creazione ed esecuzione sono avvenute allo stesso tempo, dando risonanza alla pienezza di emozioni, sensazioni e conoscenze che altrimenti sarebbero rimaste inespresse.

 

Proprio l’amore per l’improvvisazione ha dato origine ad Antinomia Research Project, duo che ho formato con il clarinettista Leonardo Agnelli. L’utilizzo dell’effettistica, anche in modo non propriamente tradizionale per degli strumenti melodici, ci ha portato ad un lungo lavoro di ricerca sulle possibilità sonore della voce. Momenti di improvvisazione musicale, creazione di ambienti sonori, scrittura di brani originali, ricerca: questo sta alla base del progetto.

Al momento stiamo lavorando sul rapporto ancestrale fra musica e poesia per dare suono a componimenti senza tempo. Le liriche di Cesare Pavese, Eugenio Montale e Salvatore Quasimodo si confondono e si uniscono alle melodie del clarinetto, ai sussurri della voce, all’ambiente sonoro, ai suoni circostanti.

I nostri percorsi

Leonardo si è diplomato nel 2016 in Clarinetto classico presso l’Istituto Rinaldo Franci di Siena. Prosegue gli studi in Clarinetto Jazz presso Siena Jazz con i Prof. Mirco Mariottini e Achille Succi. Nel 2017 si è avvicinato al mondo dell’improvvisazione e ha iniziato a frequentare i laboratori di ricerca permanente con il Maestro Stefano Battaglia, dove ha esplorato le potenzialità del proprio strumento con effettistica ed elettronica.

Anche la mia esperienza è iniziata con i laboratori permanenti di ricerca musicale del Maestro Stefano Battaglia. Ho proseguito con altri maestri del panorama italiano e internazionale, come Albert Hera e Ernst Reijsenger. Il lavoro di ricerca mi ha spinta a sperimentale diversi tipi di vocalità, anche inusuali (canto estremo, canto armonico…) e ad esplorare le potenzialità del canto amplificato grazie all’ausilio dell’effettistica.